mercoledì 26 gennaio 2011

Alla scoperta della pasta

Metti una giornata fredda fredda,
+
un furbetto che di dormire non ne ha voglia,
+
3 ore che ci separano dal prossimo biberon
+
coccolite acuta con mamma
=
Condizioni perfette per scoprire e conoscere la pasta!

Premetto che ho sempre amato l’attivita’ sensoriale con la pasta, dai travasi ai percorsi di colore e colla…al nido ci abbiamo dedicato una settimana intera!!!
Sono dell'idea che ogni bambino dovrebbe poter sperimentare con le proprie mani senza paura di sporcarsi e di farsi "male"…
Allora perche’ non lasciare che Federico inizi a scoprire nuove cose???...

 Gli ingredienti?

Pasta cruda in quantita’
+
Materiale di recupero
(Scatolone di cartone, Bottiglia di plastica, Cartone delle uova)
+
Una sana curiosita’
=



Basta con i giochini da neonato…ormai siamo “Grandi”!!! 
(no no non sono pazza…e’ semplice deformazione professionale…)
Tra 



ormai siamo pronti anche per la pappa vera e propria…

  
Piccola nota:
Due sabati fa abbiamo iniziato il corso di acquaticita’ in questo centro…
Federico e’ ufficialmente una “pulce d'acqua”
Ci divertiamo, ci coccoliamo e rafforziamo il nostro unico legame...

Lo consiglio a tutte le mamme....non è mai troppo tardi per lasciarli scoprire anche l'acqua!!!
Buona serata a tutti!!

Ps: purtroppo causa influenza di Viviana non siamo riuscite a vederci...vi tocca aspettare ancora qualche giorno per scoprire cosa ho preparato per loro!!


3 commenti:

  1. wow, quanto siete belli e quante belle cose che gli fai fare, approvo in pieno! i bimbi sono come spugne e più scoprono più imparano :-)

    RispondiElimina
  2. Bellissima idea!!! Provo a farlo anche con il mio cucciolo!!!

    RispondiElimina
  3. Bellissimi tutti e due! Anche io con i miei bimbi ho fatto il corso di acquaticità quando avevano circa 7 mesi ed è stata un'esperienza meravigliosa!

    RispondiElimina

I commenti mi aiutano a migliorare...scrivimi cosa pensi di quello che ho pubblicato...

Se non sei utente blogger ma vuoi lasciare un commento metti anonimo, ma ricordati di firmare...così saprò a chi rispondere...
GRAZIE