mercoledì 13 aprile 2011

Pupazzo per i bimbi - il tutorial

Come promesso sono riuscita a realizzare il tutorial di questo orsetto per bimbi...



Mi piace pensare che anche qualche mamma tra di voi possa preparare con le sue mani questo orsetto al suo bimbo, o che quache zia possa prepararlo al nipote, o qualcun'altra al figlio di una cara amica...

Come tante cose e' più difficile da spiegare che da fare...
Spero di riuscire ad essere chiara nei passaggi...o per lo meno spero che le foto parlino un po' per me...

Cominciamo??


Occorrente:
  - metro da sarta
  - forbici
  - ago, filo
  - imbottitura
  - stoffa di cotone 
  (io usato una vecchia   
   canottiera)


  1. Tagliare due quadrati di circa 33 x 33 cm 
(io ho utilizzato due colori diversi, ma potete usare lo stesso colore).




2. Prendere uno dei due quadrati (sarà la parte superiore, con la testa) e piegarlo a metà.




3. Segnare con uno spillo la metà e creare un'orecchia prendendo un po' di stoffa a circa 1,5 cm dalla metà. Fissarla aiutandosi con ago e filo (infilare il filo e girarlo tutto attorno stringendo).




4. Ripetere lo stesso procedimento con la seconda orecchia.
La distanza dall'altra orecchia sarà quindi di 3 cm.




5. Aprire il quadrato e tenerlo con le orecchie verso il basso.



6.  Disegnare un cerchio intorno alle orecchie di circa 12 cm di diametro.




7. Cucire tutta la circonferenza del cerchio con un punto filza




8. Tirare il filo per creare il tondo della testa da imbottire. 
Riempire a piacimento di imbottitura (di meno se si vuole più morbido, di più se si vuole più duro), tirare bene il filo per chiudere la testa e fissare con qualche punto e un nodo.




9.  Prendere l'altro quadrato di stoffa e puntare un lato dritto contro dritto con il quadrato della testa.




10. Cucire tutti i lati con un punto dritto o un punto overlock. 




11. Lasciare l'apertura su un lato per risvoltare il lavoro.




12. Sul tessuto sotto creare al centro un cappio di circa 2 cm  e fissare con del filo.




13. Tagliare gli angoli per facilitare la creazione dell'angolo retto quando si risvolta il lavoro.




14. Risvoltare e fissare con un giro di filo la testa dell'orsetto




15. Dovrebbe apparire così:


Davanti


Dietro




16. A questo punto cucire con un punto dritto tutti i lati dell'orsetto a circa un cm di distanza dal bordo.
(in questo passaggio io ho cucito anche l'etichetta fissandola sotto la cucitura della parte aperta per il risvolto)




17. Puntare con ago e filo il centro del tessuto sotto con la testa sopra (aiutarsi facendo uscire l'ago sul collo)




18. Per finire con ago e filo di cotone potete disegnare occhi e bocca all'orsetto.






ORSETTO TERMINATO...


Spero che ogni passo sia chiaro...


Per chi desidera salvarlo tra i propri progetti da realizzare ho creato anche un file PDF, basterà che mi lasciate un commento con la richiesta e ve lo manderò il prima possibile...


Ah, se qualcuna di voi decidesse di provare a realizzarne uno, mi piacerebbe tanto vedere come lo avete personalizzato...potrei aggiornare questo post pubblicando i vostri lavori ottenuti seguendo questo tutorial...che ne dite?




A presto


































6 commenti:

  1. Che bello, grazie Manu per le precise spiegazioni, sicuramente ne proverò uno per mio Filippo.
    Ciao Vale

    RispondiElimina
  2. Grazie! che spiegazioni precise!
    baci baci

    RispondiElimina
  3. domanda tecnica: ma se quando è finito ricami il musetto dell'orsetto come fissi il filo?
    ciao ciao
    ho giusto una nascita a breve e magari provo...
    Cmq, siamo in sintonia perchè anch'io in questi giorni ho preparato un tutorial.
    Baci baci

    RispondiElimina
  4. bellissimo cercavo proprio una cosa così per il mio piccolo Tommaso che tra una settimana compirà un mese.
    I suoi fratelini hanno tutti una sciarpa tipo linus, ma questa volta volevo fare qualcosa di particolare e questo tutorial fa al caso mio!!
    grazie mille! Roberta

    RispondiElimina

I commenti mi aiutano a migliorare...scrivimi cosa pensi di quello che ho pubblicato...

Se non sei utente blogger ma vuoi lasciare un commento metti anonimo, ma ricordati di firmare...così saprò a chi rispondere...
GRAZIE