mercoledì 18 maggio 2011

Pensiero per una neo-sposa

Era deciso da tempo, ma l'ignara sposina non ne era al corrente...di cosa parlo???...un week-end a Riccione per festeggiare il suo definitivo addio al nubilato!

Partenza alle 17 di sabato con un concerto di strombazzate sotto casa sua e ritorno domenica sera...
Cena e balli scatenati in riva al mare, colazione, shopping e poi di nuovo in auto per il ritorno a casa..

Potevano le mie manine non creare qualcosa per l'occasione?
Tempo fa mi ero segnata questo link..(provate a curiosare perchè Chiara realizza dei kit davvero geniali)
L'ho ripescato e ho cercato di tramutarlo in un "kit per la neo-sposa" che abbiamo consegnato a fine giornata, con un attestato ad hoc...
Ecco il risultato:

L'attestato dell' "Università delle Spose" realizzato grazie a questo sito.

La scatolina fatta a mano

ed il suo contenuto.
Che ne dite di vederlo nel dettaglio?

Peperoncino: un po' di brio non guasta mai

Zucchero: La dolcezza è fondamentale

Lima: per smussare gli angoli del carattere

Camomilla: da gustare ogni sera perchè la tranquillità aiuta la convivenza

Piume: un po' di leggerezza per accettare le battute come tali, anche se sono un po' pesanti.

Tappi per le orecchie: quando non resta altra soluzione per sopportare i suoi lamenti.

Numeri: per aiutarti a contare fino a dieci (o a 100), quando vorresti urlare

Antistress: quando i tappi e contare fino a 100 non aiutano.


Il pensiero è piaciuto, ma la cosa che più di tutto ha colpito è stato l'antistress...ha viaggiato comodo (e strizzato) nelle mani della padrona per tutto il viaggio di ritorno...


Questo week-end è una data da ricordare anche per la mia vita da mamma: sono state le prime 24 ore di lontananza da Federico...Come sono andate? 
Meglio di quello che mi aspettavo...e soprattutto grazie a mio marito che a saputo gestire i suoi bisogni come un mammo e non gli ha fatto sentire la mia mancanza...
Da parte mia invece il cordone ha tirato un po' la sera prima di dormire...e si è fatto sentire la mattina alle sette, quando nonostante le due ore di sonno la mia sveglia incorporata a suonato...
(ma mi consolo perchè poco dopo le altre due mamme della compagnia si sono svegliate e...potevamo lasciar dormire le altre?..noooo!!)

Il ritorno è stato meraviglioso: una scena che sono certa ricorderò a vita...il suo sorriso, le sue braccia allargate verso di me, l'agitazione in tutto quello che faceva...un'emozione unica...
Una parte di merito va data anche al libretto che ho acquistato per lui: ha fatto furore...non se ne stacca più!!!....

Beh...
è stato un week-end stancante, ma ne è valsa decisamente la pena....
Ora devo solo riprendere le ore di sonno arretrate....

A presto



6 commenti:

  1. Qui in toscana, nella mia zona, si direbbe: Ganzo! Se hai bisogno della traduzione dimmelo!!!

    RispondiElimina
  2. Ma che idea grandiosaaaaaaaaaaaaaaaaa
    assolutamente da riproporre!!!!
    manu

    RispondiElimina
  3. un'idea carinissima e molto originale...complimenti di cuore lory

    RispondiElimina
  4. Che carina questa idea!!! E soprattutto i pensierini per la convivenza...molto utili da ricordare!!!
    Claudia

    RispondiElimina
  5. Ma che simpatica idea!!Tutto molto originale: come organizzatrice sei certamente la numero uno! E i regali: azzeccatissimi..per ogni matrimonio!! Ti leggo sempre volentieri e divertita!! Se passi da me c'è un premio per te! Buona giornata!!

    RispondiElimina
  6. dai che carino!!! Posso copiarti l'idea dei regalini per il prossimo addio al nubilato?

    RispondiElimina

I commenti mi aiutano a migliorare...scrivimi cosa pensi di quello che ho pubblicato...

Se non sei utente blogger ma vuoi lasciare un commento metti anonimo, ma ricordati di firmare...così saprò a chi rispondere...
GRAZIE